24 02 17 Discussione | Lo sciopero delle donne

Gli ultimi mesi del 2016 e i primi del 2017 hanno visto battersi migliaia di donne e uomini, dalla Polonia, all’America, all’Argentina, all’Italia, per vedere riconosciuti alle donne alcuni diritti che erano ritenuti ormai salde conquiste, e per ribadire la necessità di raggiungere la parità di genere. Inoltre, per la giornata dell’8 marzo, festa della donna, è stato lanciato in più di 31 paesi uno sciopero internazionale contro la violenza di genere.
Ha senso scioperare ancora nel 2017?
Perché le donne sentono l’esigenza di scendere in piazza?
In che cosa si manifesta, oggi, la violenza contro le donne?
Da quali stigmi la società ha ancora bisogno di liberarsi per raggiungere una piena parità fra i generi?
Come farlo?
Ne discuteremo insieme venerdì 24 con il contributo della professoressa Elena Romito, docente di storia e filosofia al liceo Torricelli.